Corso di Archeologia Sperimentale

sch_-STAGEARCHEOLOGIASTAGE DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE
Mercoledi 16 e giovedì 17 aprile 2014 ore 09,00 – 17,00

Parco dei Nebrodi – Militello Rosmarino (ME)

Lo stage rivolto ad archeologi, insegnanti, operatori museali, guide archeologiche, naturalistiche, ambientali o turistiche, operatori culturali, appassionati ha messo in evidenza la tecnologia dell’Uomo nella Preistoria.

All’interno del corso sono stati affrontati diversi procedimenti tecnologici dei nostri antenati come:
- Riconoscere le materie prime adatte alla scheggiatura: la selce, il diaspro, l’ossidiana, le quarziti;
- Le tecniche di scheggiatura: la scheggiatura diretta, indiretta, pressione e ritocco;
- Le regole che determinano la scheggiatura e prova da parte dei partecipanti;
- La produzione sperimentale di alcuni strumenti: come il chopper, l’amigdala, la lama, il grattatoio, il bulino, il perforatore;
- La produzione di cordami: i partecipanti realizzeranno cordicelle ritorcendo fibre vegetali, tendini e budella di animali;
- Il fuoco: uso e vantaggi, le tecniche di accensione (con percussione e frizione), dimostrazione e prove;
- La lavorazione della pelle: verrà spiegato il modo di conciare le pelli, verrà fatto vedere e provare come si raschia una pelle;
- I colori minerali: verranno presentati l’ocra e altri ossidi e minerali, si affronterà la loro preparazione e utilizzo, con realizzazione di pennelli, tamponi, e altri strumenti per le varie tecniche pittoriche compreso quella a spruzzo;
- I monili: i partecipanti realizzeranno una collana utilizzando la steatite e conchiglie fossili e attuali.
- La lavorazione dell’osso; i partecipanti produrranno un ago d’osso e relativa cruna;
- Le armi: prove pratiche di utilizzo di armi come il propulsore e il bolas.

 

Portfolio

Torna alle NEWS