BIACCO
(Hierophis viridiflavus)

ORDINE: SQUAMATI
FAMIGLIA: COLUBRIDI
LUNGHEZZA: 130 cm

CARATTERI DISTINTIVI:
il colore di base del dorso è il nero, picchiettato da macchioline gialle. Nei giovani, invece, il corpo è grigio con sfumature celesti. Il ventre è chiaro. Quando è in pericolo preferisce fuggire, se catturato, si difende mordendo; non è velenoso.

RIPRODUZIONE:
specie ovipara. La femmina depone da 5 a 15 uova ai primi di luglio che si schiuderanno tra agosto e settembre, dopo una incubazione di 6-8 settimane.

DIETA:
piccoli rettili, uova, nidiacei e piccoli mammiferi.

ABITUDINI:
specie diurna. Frequente nelle campagne e nei giardini, sia in terreni rocciosi, secchi e soleggiati, sia in luoghi più umidi come le praterie e le rive dei fiumi.Se disturbato dall’uomo, preferisce la fuga verso un rifugio sicuro. Se afferrato, non esita ad affrontare l’aggressore e a difendersi vigorosamente con ripetuti morsi, tuttavia poco pericolosi, in quanto è completamente sprovvisto di veleno e di denti atti ad iniettarlo.

NOTE:
serpente molto agile e veloce (fino a 11 km all’ora), ottimo arrampicatore e buon nuotatore.

 
Nome
Nome scientifico
Ordine
Famiglia
Info
BiaccoHierophis viridiflavusSquamatiColubridi
Colubro liscioCoronella austriacaSquamatiColubridi
Geco comuneTarentola mauritanicaSquamatiGekkonidi
GongiloChalcides ocellatusSquamatiScincidi
Lucertola campestrePodarcis siculaSquamatiLacertidi
Lucertola di WaglerPodarcis waglerianaSquamatiLacertidi
LuscengolaChalcides chalcidesSquamatiScincidi
Natrice dal collareNatrix natrixSquamatiColubridi
Ramarro occidentaleLacerta bilineataSquamatiLacertidi
Saettone occhirossiZamenis lineatusSquamatiColubridi
OrbettinoAnguis fragilisSquamatiAnguidi
Vipera comuneVipera aspisSquamatiViperidi