GECO COMUNE
(Tarentola mauritanica)

ORDINE: SQUAMATI
FAMIGLIA: GEKKONIDI
LUNGHEZZA: fino a 16 cm

CARATTERI DISTINTIVI:
corpo allungato molto simile ad una lucertola, ma con ruvido, dovuto dalla presenza di tubercoli conici sul dorso e sulla parte superiore della coda. Il colore è variabile dal grigio al bruno, a volte con marcature più scure. Le zampe presentano 5 dita caratterizzate da una struttura a cuscinetto provvista di lamelle, che permette l’effetto ventosa sulle superfici lisce. Solo il terzo e il quarto dito presentano artigli, utili per potersi arrampicare.

RIPRODUZIONE:
la femmina depone normalmente due uova, quasi sferiche di circa 1 centimetro di diametro, due volte all’anno tra i sassi o negli anfratti dei muretti a secco, intorno ad aprile e a giugno. Le nascite avvengono dopo quattro mesi.

DIETA:
insetti e larve.

ABITUDINI:
stanziale. Attivo dal crepuscolo per tutta la notte, spesso in prossimità di fonti luminose.

NOTE:
quando viene catturato, mette in atto la strategia dell’autotomia, come fanno le lucertole: contrae i muscoli fino a provocare il distacco della coda per sfuggire al predatore.

 
Nome
Nome scientifico
Ordine
Famiglia
Info
BiaccoHierophis viridiflavusSquamatiColubridi
Colubro liscioCoronella austriacaSquamatiColubridi
Geco comuneTarentola mauritanicaSquamatiGekkonidi
GongiloChalcides ocellatusSquamatiScincidi
Lucertola campestrePodarcis siculaSquamatiLacertidi
Lucertola di WaglerPodarcis waglerianaSquamatiLacertidi
LuscengolaChalcides chalcidesSquamatiScincidi
Natrice dal collareNatrix natrixSquamatiColubridi
Ramarro occidentaleLacerta bilineataSquamatiLacertidi
Saettone occhirossiZamenis lineatusSquamatiColubridi
OrbettinoAnguis fragilisSquamatiAnguidi
Vipera comuneVipera aspisSquamatiViperidi