CONIGLIO SELVATICO
(Oryctolagus cuniculus)

ORDINE: ARTIODATTILI
FAMIGLIA: LAGOMORFI
PESO: fino a 1 kg

CARATTERI DISTINTIVI:
orecchie lunghe e grandi occhi neri situati sui lati della testa, che nelle femmine è più lunga e affusolata rispetto ai maschi. Le zampe posteriori sono robuste e più lunghe di quelle anteriori. La coda è molto corta e ricoperta sul lato inferiore di pelo bianco. La pelle è piuttosto scura e lucida nella parte superiore del corpo, mentre è grigio-biancastra nelle parti più basse.

RIPRODUZIONE:
generalmente una cucciolata al mese. La gestazione dura un mese, al termine del quale vengono dati alla luce dai 3 ai 14 cuccioli. I cuccioli nascono nudi e ciechi, a tre settimane possono essere svezzati. L’indipendenza dalla madre viene raggiunta a un mese di vita.

DIETA:
erba, foglie e radici.

ABITUDINI:
principalmente notturni e fortemente gregari, possono vivere in colonie di grandezza direttamente proporzionale alla disponibilità di cibo. Una colonia tipo è composta da una decina di individui.

NOTE:
nelle notti di plenilunio i conigli amano riunirsi nelle radure e negli spazi dei boschi e nelle vigne. Segnalano il pericolo battendo con le  zampe posteriori  il terreno.

 
Nome
Nome scientifico
Ordine
Famiglia
Info
CinghialeSus scrofaArtiodattiliSuidi
Coniglio selvaticoOryctolagus cuniculusLagomorfiLeporidi
DainoDama damaArtiodattiliCervidi
DonnolaMustela nivalisCarnivoriMustelidi
IstriceHystrix cristataRoditoriIstricidi
Lepre italicaLepus corsicanusLagomorfiLeporidi
MartoraMartes martesCarnivoriMustelidi
QuercinoElyomis quercinusRoditoriGliridi
Ratto neroRattus rattusRoditoriMuridi
Riccio comuneErinaceus europaeusInsettivoriErinacei
Rinolofo maggioreRhinolophus ferrumequinumChirotteriRinolofidi
Topo domesticoMus domesticusRoditoriMuridi
Topo selvaticoApodemus sylvaticusRoditoriMuridi
Toporagno di SiciliaCrocidura siculaInsettivoriSoricidi
Vespertilio maggioreMiotis miotisChirotteriVespertilionidi
VolpeVulpes vulpesCarnivoriCanidi